Felice Monteleone – FMPhotoSport Formula1 News

Suzuka – GP del Giappone

Fernando Alonso, Scuderia Ferrari
Fernando Alonso, Scuderia Ferrari

Marco Mattiacci

“Per la nostra squadra questo weekend è stato purtroppo contrassegnato da problemi di affidabilità, ieri sulla vettura di Kimi ed oggi su quella di Fernando. Con Kimi abbiamo pagato il fatto di non aver potuto configurare al meglio la sua monoposto nella terza sessione di prove libere, motivo che lo ha fatto soffrire con il bilanciamento per tutta la gara. Con Fernando oggi avevamo un’opportunità in più e quanto accaduto è riprova del fatto che il pacchetto vettura va migliorato nel suo complesso, anche se in questo momento tutto questo passa in secondo piano e i nostri pensieri sono solamente per Jules Bianchi”.

 

Fernando Alonso:

“Oggi è stato davvero un peccato perdere l’occasione di disputare la gara, perché non avendo nulla da perdere a livello di classifica avremmo potuto rischiare qualcosa in più e magari puntare al podio. Purtroppo non conosco ancora la causa dell’inconveniente tecnico che ho avuto, so solo che improvvisamente in tutta la macchina non c’era più elettricità, forse per un corto circuito provocato dalla pioggia. Ora nelle ultime quattro gare la priorità rimane quella di raccogliere più punti possibile, perché l’obiettivo è sempre il terzo posto nel Campionato Costruttori, e in quest’ottica una buona notizia potrebbe essere rappresentata dal fatto che potendo contare sul motore che oggi non ha girato, non dovremmo utilizzarne uno nuovo con l’obbligo di partire dalla pit-lane in una delle prossime gare. Anche se l’unica vera buona notizia in questo momento dovrebbe riguardare Jules Bianchi. Spero che ci dicano al più presto che sta bene”.

 

Kimi Raikkonen

“Nel complesso è stato un fine settimana molto deludente, ho avuto problemi di assetto fin dal primo giorno e anche oggi in gara non sono riuscito a girare come avrei voluto. Dopo la partenza dietro la Safety Car le condizioni della pista erano abbastanza critiche e la visibilità molto ridotta, ma la mia vettura si comportava bene. Poi quando la pioggia è diminuita ho montato pneumatici Intermediate, che dopo qualche giro – non essendo più in temperatura – hanno iniziato a creare qualche difficoltà sull’avantreno, costringendomi a rallentare. Ora cercheremo di risolvere questo problema e di migliorare già a partire dalla prossima gara. Non so ancora bene cosa sia accaduto a Jules e come tutti spero di avere buone notizie al più presto”.

 

Pat Fry:

“E’ triste concludere un weekend senza punti, ma ancor di più quanto accaduto oggi a Jules Bianchi. Sappiamo ancora poco ma è stato davvero terribile. Per quanto riguarda la gara, quella di Fernando è finita dopo pochi giri, probabilmente a causa di un problema al sistema elettrico, ma per confermarlo dobbiamo attendere che la vettura rientri ai box. Il problema principale per Kimi invece è stato il graining sull’anteriore. Al pit-stop ha perso tempo prezioso a causa di un problema con l’anteriore destro, ma anche senza questo inconveniente credo che l’ordine di arrivo sarebbe cambiato solo di poche posizioni. Oggi le condizioni non erano affatto facili e in questi momenti ci si rende conto di quanto sia importante lavorare sull’affidabilità della vettura”.

 

GP di Suzuka – Image Gallery

 

Felice Monteleone – FMPhotoSport Formula1 News

Suzuka – GP del Giappone
 

Rispondi