Felice Monteleone – FMPhotoSport MotoGP News
31 Marzo 2015

 

L’annuncio di Dani Pedrosa che ha congelato l’intero paddock di Losail

 

Dani Pedrosa - Photo @FeliceMonteleone FMPhotoSport
Dani Pedrosa – Photo @FeliceMonteleone FMPhotoSport

 

Dopo il podio tutto italiano nella notte del Qatar, che ha visto trionfare Valentino Rossi seguito dalle due Ducati ufficiali di Andrea Dovizioso e Andrea Iannone, arriva l’annucio di Dani Pedrosa che ha letteralmente congelato il Paddock.

il pilota del Team HRC Repsol Honda, sembrerebbe aver comunicato che lascerà le corse per un periodo non determinato a causa di un problema al braccio che lo affligge ormai da tempo e che non gli permetterebbe di competere al top come lui vorrebbe.
L’indiscrezione è forte anche se la parola “ritiro” non è stata mai pronunciata da Dani

Si chiama “sindrome compartimentale” ed è un problema che affligge molti piloti della MotoGP, soprattutto per lo sforzo muscolare al quale sono chiamati in staccata.

Dopo il sesto posto a Losail il pilota Spagnolo dice “lo scorso anno ho faticato a ogni gara, e non sono mai riuscito a correre come volevo da allora i miei risultati non sono mai stati all’altezza per questo.

Ho provato a lungo a trovare una soluzione e migliorare, ma non ho ottenuto risposte incoraggianti. Mi sono operato, e l’intervento non è andato bene. Honda era al corrente della situazione». «Questo inverno ho viaggiato dappertutto per sentire pareri da medici diversi, per capire se una nuova operazione mi avrebbe permesso di competere ad alto livello in questa stagione – continua – Tutti mi hanno raccomandato di non operarmi, per i rischi connessi all’intervento, e ho optato per una preparazione atletica meno aggressiva»”

Da qui la decisione di Dani. «siamo arrivati a questo punto, oggi. Non avevo altra scelta. Non posso continuare a gareggiare in questo modo. Il piano è sistemare il problema, ma non so ancora come. Tornerò a fare visite e nel frattempo ringrazio tutti i miei sponsor e sostenitori per il supporto che mi stanno dando in questo momento difficile della mia carriera».

Il pilota spagnolo ha poi aggiunto: Ora dovrò valutare le mie opzioni e vedere quello che posso fare: è probabilmente il momento più difficile della mia carriera. Farò del mio meglio per trovare una soluzione, ma in questo momento è difficile immaginare cosa potrebbe essere”

 

Rispondi