GRESINI-MOTO3-BANNER-ARGENTINA

In sella alla KTM dello Junior Team GO&FUN Moto3, Enea Bastianini ha festeggiato oggi a Termas de Rio Hondo il suo primo risultato nella top ten nel Mondiale Moto3: il sedicenne esordiente ha infatti conquistato un meritato decimo posto nel Gran Premio di Argentina, correndo una gara senza sbavature, rimontando dal 17° posto sulla griglia di partenza e confermandosi così uno dei rookie più promettenti di questa stagione.

Enea Bastianini
Enea Bastianini

 

Dopo essere incappato in una caduta nelle qualifiche di ieri, Niccolò Antonelli è scivolato nuovamente oggi nel corso del nono dei 21 giri in programma, a causa della perdita di aderenza all’anteriore alla curva 9. Ripartito molto attardato, il diciottenne di Cattolica è poi giunto sul traguardo in 25. posizione. Quindicesimo sullo schieramento, Antonelli era riuscito fino a quel momento a rimontare diverse posizioni, battagliando nel gruppo di piloti in lotta per un piazzamento ai piedi del podio.

Niccolo Antonelli (25°)

NIccolo Antonelli
NIccolo Antonelli

 

“Non so cos’altro dire se non che mi dispiace molto: la gara stava andando bene, avevo recuperato diverse posizioni ed ero nel gruppetto di testa. Tutto stava procedendo bene, ma a un certo punto si è ‘chiuso’ l’anteriore all’ingresso della curva 9. Sinceramente non me lo aspettavo, probabilmente ha contribuito anche un calo di rendimento della gomma. Speriamo di poterci rifare tra una settimana a Jerez”.

 

 

 

 

 Enea Bastianini (10°)

Enea Bastianini
Enea Bastianini

 

“Sono felicissimo! Al via ho perso un po’ di terreno perché altri piloti mi hanno portato fuori traiettoria in un paio di curve, e per questo non sono riuscito a stare attaccato al gruppetto dei primi, però poi ho fatto una bella rimonta: da 17° che ero, sono riuscito a salire fino al decimo posto. Nella prima metà della gara ho fatto dei bei sorpassi, dopodiché nella seconda parte sono riuscito a mantenere un buon margine – poco più di un secondo – sugli inseguitori, Masbou e Guevara. Sono contento anche perché il distacco dai piloti davanti a noi si sta riducendo, per cui alla prossima gara potremmo anche provare a stare con loro”.

 

 

 

Fausto Gresini

“Sono deluso e preoccupato: Antonelli in questo inizio di campionato ha raccolto soltanto 7 punti in tre gare, quando in realtà la nostra ambizione era quella di lottare con i protagonisti. Continuo a credere che quest’ultimo sia un obiettivo alla nostra portata perché il potenziale della squadra e del pacchetto tecnico è elevato: Niccolò però deve iniziare a portare a termine le gare, cosa che purtroppo è accaduta soltanto in Qatar, dove tra l’altro il risultato è stato sotto le aspettative. Sono invece molto soddisfatto della gara di Bastianini, una delle belle sorprese di questo inizio campionato. Enea sta migliorando i suoi risultati gara dopo gara e anche questa volta non ha commesso errori. Ci sono i tutti i presupposti perché cresca ulteriormente durante la stagione”.

 

Related Photos

 

Rispondi