LOGO

 

Roma, 8 marzo 2014

Da Monza a Le Castellet, prosegue frenetico il lavoro in pista per i team della Formula Renault 2.0 ALPS, in vista del primo appuntamento di Imola che inaugurerà la stagione tra poco meno di un mese, nel fine settimana del 5 e 6 aprile.

Cinque sono state le squadre impegnate nei test che si sono svolti ieri (venerdì 7 marzo) sul circuito brianzolo, dove ha subito positivamente impressionato il nuovo arrivo della JD Motorsport, Matevos Isaakyan. Il giovane russo, che correrà quest’anno con i colori SMP Racing Program, si è presentato “stampando” il migliore responso della giornata, per quanto riguarda appunto le squadre che prenderanno parte alla Formula Renault 2.0 ALPS, fermando i cronometri su 1’49”684: un tempo di poco più di un decimo superiore a quello della pole 2013. C’è anche da aggiungere che Isaakyan ha utilizzato un treno di gomme in meno rispetto a quelli previsti e che non aveva mai girato in precedenza su questa pista.

Matevos Isaakyan
Matevos Isaakyan

 

Bene anche l’altra “new-entry” Alessio Rovera, che ha completato ben 103 giri con la vettura della Cram Motorsport. Il 18enne varesino ha fatto segnare nel pomeriggio il tempo 1’50”187, “bruciando” tuttavia i due set di gomme nuove utilizzati, a causa di un paio di bandiere rosse esposte proprio mentre cercava di completare la sua tornata veloce. Da segnalare che, con il team lombardo, ha girato anche l’austriaco Stefan Riener, il quale è subito riuscito a collocarsi tra i più veloci.

Impegno “cinese” per il team Koiranen GP. La squadra finlandese (contemporaneamente impegnata al Paul Ricard nei test collettivi ufficiali dell’Eurocup Formula Renault 2.0) si è infatti presentata con Kang Ling, Hongli Ye e Yuan Bo.

Con una vettura della GSK Grand Prix si è visto in azione Daniele Cazzaniga. La squadra di Sergio Cane proseguirà il proprio lavoro a Imola (dove saranno presenti un elevato numero di team dell’ALPS), martedì e mercoledì della prossima settimana, facendo esordire anche il lombardo Matteo Cairoli che aveva annunciato solamente pochi giorni fa. Con gli sloveni della AS Motorsport era infine presente l’ucraino Danyil Pronenko.

Nella stessa giornata ed in quella di giovedì 6 marzo, il team Jenzer Motorsport ha invece provato sul circuito di Le Castellet. Con la squadra svizzera sono scesi in pista i tedeschi Marek Böckmann e Dennis Anoschin, il russo Denis Korneev e il singaporiano Andrew Tang, gli ultimi due già protagonisti nella Formula Renault 2.0 ALPS la scorsa stagione.

 

LOGO_END

 

Rispondi