BANNER_FERRARI_MEDIA

 

Sepang, 28 marzo

Kimi Raikkonen - Scuderia Ferrari
Kimi Raikkonen – Scuderia Ferrari

Kimi Raikkonen si è confermato anche nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio della Malesia ottenendo nuovamente il secondo miglior tempo. Il finlandese con 1’39”944 ha fermato il cronometro a 35 millesimi dalla miglior prestazione fatta segnare della Mercedes di Nico Rosberg (1’39”909). Quinto tempo per l’altra F14 T di Fernando Alonso che ha ottenuto come miglior riscontro un 1’40”103 che lo ha portato a meno di due decimi dal leader della classifica. Entrambi i piloti nella prima parte della sessione hanno lavorato in vista della qualifica mentre si sono concentrati su alcuni long run in configurazione gara nella seconda metà dei 90 minuti a disposizione. Raikkonen e Alonso, che hanno continuato a lavorare anche sugli assetti, hanno percorso rispettivamente 30 e 29 giri con entrambe le gomme portate dalla Pirelli, le medium e le hard.

Sepang International Circuit:

Primo vero banco di prova per le monoposto, il Gran premio di Malesia 2014. Abbandonata Melbourne e le sue anomalie, si va su un tracciato esigente, che mette alla frusta piloti e monoposto.
A Sepang, come è ormai tradizione, l’intero week end potrebbe esser tormentato dalla pioggia, quella tipica malese: scrosci torrenziali in grado di allagare il circuito. Fu proprio la pioggia a rimettere in gioco nel 2012 Alonso e la Ferrari, alla prima vittoria stagionale nonostante una monoposto lenta e distante dai primi.
La storia del GP di Malesia affonda le radici nel 1999, edizione storica perché segnò il rientro alle corse di Michael Schumacher, dopo l’incidente di Silverstone. Gara memorabile del tedesco, sacrificatosi per Eddie Irvine e le sue chance di titolo. Schumacher che allora ottenne la pole position.

Tanti altri episodi da raccontare nelle quindici edizioni finora corse. Ripercorriamole.

Il GP di Malesia venne introdotto nel 1999 ed è sempre stato disputato a Sepang, nel primo dei circuiti di concezione “moderna” creati da Herman Tilke.
Su 13 edizioni la Ferrari vanta 5 vittorie (l’ultima nel 2008), mentre la Renault, la McLaren e la RedBull sono ferme a 2.

 

SEPANG_02

SEPANG_01

 

Rispondi