Felice Monteleone – FMPhotoSport Formula1 News
McLaren Honda, Gran Premio di Cina – Shangai, 9 Aprile 2015

 

Dopo i miglioramenti riscontrati nel Gp della Malesia, il racing director della McLaren frena gli entusiasmi

 

Fernando Alonso and Jenson Button.
Fernando Alonso and Jenson Button.

 
I miglioramenti ci sono stati e dopo averne preso atto Eric Boullier, racing director della McLaren Honda, frena in vista del Gran Premio della Cina, in calendario questo week end. «In Malesia siamo stati contenti dei miglioramenti mostrati, che ci hanno avvicinato ai nostri avversari. Tuttavia – spiega Boullier – non diamo nulla per scontato e siamo consapevoli che nelle prossime due gare non assisteremo a grandi progressi».

 

SPINGERE AL MASSIMO Secondo il racing director si tratta comunque di una conseguenza naturale «del fatto che i miglioramenti non sono tutti visibili in termini di prestazioni. Magari si fanno progressi in termini di efficienza e di affidabilità. Inoltre – aggiunge Boullier – c’è da mettere in conto le caratteristiche di ogni singolo circuito che possono influenzare i risultati. Ad ogni modo – conclude – stiamo lavorando al massimo per migliorare la nostra competitività su tutti i fronti: il nostro obiettivo è continuare a sviluppare telaio e motore gara dopo gara, finché non riusciremo a raggiungere e superare la concorrenza».

 

Rispondi