Monaco, 22 maggio

Felice Monteleone – FMPhotoSport

Sessione a due facce per la Scuderia Ferrari che ha visto le due F14 T di Fernando Alonso e Kimi Raikkonen piazzarsi agli estremi della classifica.

Fernando Alonso
Fernando Alonso

 

Il pilota spagnolo ha, infatti, ottenuto il miglior tempo in 1’18”482 mentre il finlandese è stato fermato da un problema meccanico che gli ha permesso di mettere a referto solo un 1’45”509 ottenuto con la pista ancora molto umida per la pioggia.

Un acquazzone si è infatti abbattuto sul principato poco prima del via della seconda sessione di prove, rendendo la pista insidiosa e inutilizzabile per due terzi dei 90 minuti a disposizione.

Kimi ha potuto percorrere solo quattro tornate mentre Alonso è stato tra i piloti che ha girato di più (15 i giri all’attivo, solo Button e Magnussen hanno fatto meglio: 16) attendendo gli ultimi minuti per scendere in pista con le gomme Supersoft. Fernando, che si è esaltato tra i muretti del Principato, ha preceduto in classifica la Mercedes di Lewis Hamilton e la Red Bull di Sebastian Vettel.
Domani giornata di stop per la Formula 1 che tornerà in pista sabato mattina per la terza sessione di prove libere.

 

Felice Monteleone – FMPhotoSport

 

Rispondi