Felice Monteleone – FMPhotoSport Moto2 News

Forward Racing Moto2 Team, GP di Francia Report

Marini centra la Top15, Baldassarri lotta per il podio ma scivola

 

 

Luca Marini | Courtesy of FORWARD RACING Press Office
Luca Marini | Courtesy of FORWARD RACING Press Office

 
Dopo uno strepitoso sabato, il Gran Premio di Francia si chiude con qualche rammarico per Forward Racing Team. Marini e Baldassarri sono stati autori di una ottima gara rovinata sul finale da una scivolata di “Balda” che ha chiuso nelle retrovie.
Un Luca Marini in forma, dopo una buona partenza, ha portato a casa la seconda Top15 della carriera lottando per tutta la gara con il gruppo dei più forti. Alla fine il pesarese è giunto dodicesimo al traguardo.
Lorenzo Baldassarri, che partiva dalla settima posizione, ha rimontato piazze fin dai primi giri fino ad arrivare in terza posizione a ridosso del leader della corsa. “Balda” ha cominciato a battagliare per il podio ma a sei giri dal termine ha perso l’anteriore della sua Kalex scivolando senza conseguenze. Il marchigiano ha ripreso la corsa chiudendo in diciassettesima posizione e fuori dalla zona punti.

 
Lorenzo Baldassarri
“Ci ho provato fino alla fine, ho cercato di dare il massimo purtroppo mentre stavo rincorrendo Luthi ho preso un buca e mi si è chiusa davanti. All’inizio della gara mi sentivo bene, pensavo di riuscire a prendere Rins ma poi ho risparmiato le gomme per gli ultimi giri. Peccato veramente perché sarebbe stato un gran week-end e sono molto contento del lavoro che abbiamo fatto con il team. Adesso sfruttiamo al meglio questi 10 giorni per recuperare e presentarci in forma al Mugello”.

 
Luca Marini
“É stata una gara abbastanza positiva perché sono riuscito ad arrivare a punti. Ho tenuto un buon ritmo per tutta la gara, mi sarebbe piaciuto ottenere qualcosa di più perché mi sentivo veloce ma avrei dovuto prendere troppi rischi per superare gli altri e ho preferito gestire un po’di più. Stiamo centrando gli obbiettivi di quest’anno, adesso ci prepariamo al 100% per migliorare ancora al Mugello”.

 

Rispondi