Autodromo di Vallelunga: Roma 7 Novembre 2012

L’annuncio in conferenza stampa a Vallelunga: «E’ giusto lasciare spazio ai giovani, adesso voglio pensare alla mia famiglia»

Max Biaggi
Max Biaggi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Queste sono le parole del neo campione del mondo della categoria Superbike, con le quali Max Biaggi annuncia il suo ritiro dalle corse.
Il sentore c’era già stato leggendo alcuni sui Tweet sul famoso social network, ma oggi è arrivata la notizia ufficiale.
Max è stato ed è tuttora un pilota simbolo delle due ruote che lascerà un gran vuoto nel cuore di tutti i suoi tifosi. Max ha rinunciato alla firma del rinnovo del contratto con Aprilia, molto simile a quello dello scorso anno, anche a livello economico. Dalle sue parole si legge la voglia di affiancare la sua compagna ed i suoi due bimbi, ai quali dice di aver dedicato troppo poco tempo. Del resto come non biasimarlo.

Il Corsaro salirà per l’ultima volta in sella ad una moto da corsa a Latina in occasione di una gara di Supermoto, organizzata in onore di Marco Simoncelli, che fu anche suo compagno di squadra in sella all’Aprilia per una sola gara nel mondiale SBK ad Imola.
Max nasce a Roma il 26 giugno 1971, la sua carriera sportiva è lunga e ricca di successi: 4 titoli nella categoria 250 di cui tre con l’Aprilia ed uno con la Honda; successivamente inizia la sua carriera nelle classi regine 500 e MotoGP, dove avrà un percorso non facile. Tutti ricorderanno, e aggiungo, che ci piace ricordare, tutte le lotte con Valentino Rossi, suo acerrimo rivale di sempre. E finalmente si apre la parentesi del Mondiale Superbike, che vede Max in sella a Suzuki, Ducati e Aprilia. Sarà quest’ultima a regalargli le più grandi soddisfazioni in questa categoria, regalando al pilota romano il titolo iridato nel 2010 e nel 2012.

Oggi, dopo 6 titolo mondiali sulle spalle, un totale di 370 gare, 63 vittorie e 181 podi, arriva l’addio del corsaro.
L’aver conquistato il titolo 2012 nella categoria Superbike è sicuramente il miglior modo per salutare il mondo delle corse.

Ciao campione, in bocca al lupo per tutto

Copyright 2012©FeliceMonteleone

 

Rispondi