STS-banner

 

SEMAFORO VERDE PER L’EX F1 PRONTO A SCENDERE IN PISTA PER QUELLA CHE SARÀ LA SUA SETTIMA STAGIONE NEL CAMPIONATO SWR

Gianni Morbidelli
Gianni Morbidelli

 

Roma 26 febbraio 2013

Quattro titoli nella SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES, due dei quali messi a segno proprio con Audi Sport Italia, nel 2007 e nel 2008: un biglietto da visita invidiabile quello di Gianni Morbidelli, che nella categoria riservata alle berline da oltre 500 CV sembra non volersi mai accontentare.

L’asso pesarese ha sempre ricoperto un ruolo da vero protagonista al volante della vettura della Casa di Ingolstadt, anche lo scorso anno, quando è riuscito a mettere a segno due doppiette sul circuito di Donington Park e su quello di Spa-Francorchamps, concludendo la stagione con un ottimo quarto posto nella classifica Internazionale.

L’ex pilota di F.1 (67 corse disputate nella massima categoria, con un’importante parentesi in Ferrari, sia come collaudatore che pilota titolare nel Gran Premio d’Australia 1991), è pronto ad indossare nuovamente tuta e casco per tenere alti i colori della Casa dei Quattro Anelli a partire dal primo appuntamento di Monza del prossimo 7 aprile.

“Tornare a correre in SUPERSTARS è sempre stimolante. – così ha esordito Gianni Morbidelli – Sono motivato più che mai nel cercare di riconquistare il gradino più alto del podio. Sarà sicuramente un anno difficile. Gli avversari sono sempre più agguerriti e soprattutto veloci! La mia squadra ha già mostrato tutto il suo valore. Purtroppo, episodi poco fortunati non ci hanno permesso di puntare al titolo nella parte finale della stagione 2012, ma lo sport è anche questo! Ci sono le vittorie e le sconfitte, che insieme vanno a formare una sorta di grande puzzle. Quest’anno spero di avere in mano il tassello vincente”.

 

Gianni Morbidelli
Gianni Morbidelli

 

Un duo inscindibile quello formato da Audi Sport Italia e Gianni Morbidelli, sicuri di rendere anche il 2013 un anno molto interessante sia dal punto di vista tecnico che sotto l’aspetto agonistico e dello spettacolo.

 

 

logo2013

Rispondi