Felice Monteleone – FMPhotoSport Moto2 News

Federal Oil Gresini Moto2 Team, GP Delle Americhe Race Report

Il Texas regala un altro bellissimo podio a Lowes, che si porta in testa al Mondiale

 

Sam Lowes – Courtesy of Gresini Federal Oli Press Office
Sam Lowes – Courtesy of Gresini Federal Oli Press Office

 
In sella alla Kalex del Team Federal Oil Gresini Moto2, Sam Lowes ha corso un’altra bellissima gara all’attacco oggi in Texas, nel Gran Premio delle Americhe, tagliando il traguardo in seconda posizione dietro allo spagnolo Alex Rins.

Scattato dalla prima fila e ritrovatosi in quinta posizione nelle prime curve, il combattivo pilota inglese si è portato in fretta in seconda posizione, superando tra il primo e il secondo giro Folger, Aegerter e Zarco e segnando in quel frangente anche il giro più veloce della corsa, per non perdere il contatto con Alex Rins in testa alla corsa. Sam ha poi seguito da vicino Rins per tutta la gara, senza però riuscire a sferrare l’attacco nel finale.

Come in Argentina una settimana fa, Lowes è così salito nuovamente sul secondo gradino del podio: un risultato importante che gli consente di salire in testa alla classifica generale con 47 punti, uno in più di Alex Rins.

 
SAM LOWES (2°)
“Sono contento per questo secondo posto, anche se ovviamente mi sarebbe piaciuto vincere: complimenti a Rins, che è stato molto forte, ma anch’io ero veloce e fino a circa 7 giri dal termine pensavo fosse ancora possibile provare ad attaccarlo, perché mi sentivo molto bene in sella. Qualche giro più tardi, però, per due giri consecutivi ho perso aderenza all’avantreno all’ultima curva: a quel punto ho preferito non prendere rischi inutili, finire la gara e portare a casa questi 20 punti, anche perché Rins stava continuando a mantenere un ottimo ritmo e sarebbe comunque stato molto difficile raggiungerlo. È bello ottenere due secondi posti in due gare ed è bello essere in testa al campionato nonostante il ride through che ha condizionato la prima gara in Qatar: prevedo un campionato molto combattuto in tutte le gare con gli altri due piloti saliti oggi con me sul podio, Rins e Zarco. Adesso ci aspetta Jerez, una pista che mi piace molto, per cui non vedo l’ora di arrivare in Spagna!”.

 
FAUSTO GRESINI
“Lowes ha corso un’ottima gara: peccato soltanto per la partenza non eccellente, ma va comunque detto che oggi Rins era veramente molto forte. Sam ha dato il massimo e ci ha provato, siglando anche il giro veloce della gara, ma sul finale abbiamo sofferto un po’ di più il calo delle gomme e non è stato possibile attaccarlo. Il secondo posto comunque va benissimo, sono contento perché in queste tre gare extraeuropee abbiamo raccolto tanto e siamo in testa al campionato nonostante il ride through scontato alla prima gara, che ci ha penalizzato tantissimo. L’obiettivo era uscire da queste due gare in America allineati ai nostri rivali per il titolo in classifica e direi che l’obiettivo è più che raggiunto. Sono felice per Sam e per la squadra: sta andando tutto bene e questo è molto importante. Ci vediamo in Europa!”.

 

Rispondi