Felice Monteleone – FMPhotoSport Moto2 News

Federal Oil Gresini Moto2 Team, GP del Qatar Prove Libere

 

Un determinato Lowes chiude in seconda posizione le prime prove libere in Qatar

 

 

Sam Lowes | Courtesy of Gresini Federal Oil Moto2 Press Office
Sam Lowes | Courtesy of Gresini Federal Oil Moto2 Press Office

 
Le prime due sessioni di prove libere del Gran Premio del Qatar disputate oggi sotto i riflettori del circuito di Losail hanno dato ufficialmente il via alla stagione 2016 del Team Federal Oil Gresini Moto2 e di Sam Lowes. In sella alla sua Kalex il venticinquenne pilota inglese, autore di due scivolate senza conseguenze, ha ottenuto il secondo miglior tempo nella classifica combinata, 1’59”657, confermandosi così tra i più veloci, come accaduto durante i test pre-campionato.

 
SAM LOWES (2° – 1’59″657)
“Le condizioni della pista sono cambiate rispetto ai test, quindi forse oggi avrei dovuto restare più calmo per evitare le cadute: mi scuso con il team per questo, ma in generale è stata comunque una buona prima giornata. Abbiamo già dimenticato le cadute e prendiamo solo le cose positive di oggi: il team ha fatto un ottimo lavoro e oggi mi sono sentito subito a mio agio in sella, riuscendo ad essere veloce. Domani dovremo continuare a lavorare in ottica gara, per adattare ulteriormente la moto alle condizioni della pista, ma mi sento già bene”.

 
FAUSTO GRESINI
“Le prove di oggi si sono rivelate molto importanti per approfondire diversi aspetti che nei test non erano ancora al cento per cento: Sam, lo sappiamo, è un pilota generoso ed è incappato in due cadute, ma a parte questo anche oggi ha fatto un gran lavoro, con un ottimo long run, veloce e costante, senza mai mettere la gomma nuova. È stato un inizio positivo, ora dobbiamo soltanto rimanere calmi e fare ancora un paio di piccolissime modifiche per essere pronti a dare battaglia”.

 

Rispondi