Felice Monteleone – FMPhotoSport Moto3 News
Gresini Racing Team Moto3 Official Press Release – 07/04/2015

 

Dopo la breve pausa che è coincisa con le festività di Pasqua, il Campionato del Mondo Moto3 riprende il suo cammino questo fine settimana dirigendosi in Texas, dove è in programma il secondo appuntamento in calendario sullo spettacolare Circuit of the Americas, alle porte di Austin.

 

Enea Bastianini
Enea Bastianini

Il primo Gran Premio dell’anno in Qatar ha visto il Gresini Racing Team Moto3 assoluto protagonista, con Enea Bastianini che ha mancato la vittoria per soli 27 millesimi di secondo dopo una spettacolare rimonta dalla 21. posizione sullo schieramento e il suo compagno di squadra Andrea Locatelli autore di una gara solidissima conclusa in undicesima posizione, nel gruppo di testa e con un distacco di soltanto 1”5 dal vincitore.

Negli Stati Uniti sia Bastianini che Locatelli potranno contare su una maggiore conoscenza della Honda NSF250RW, per cui l’obiettivo è raggiungere subito un buon livello in prova al fine di ottenere una buona posizione sulla griglia di partenza e provare a conquistare in gara un altro bel risultato di squadra.

 

33 – Enea Bastianini

“Il Circuit of the Americas non è uno dei tracciati a me più congeniali, ma tutto sommato mi piace e lo scorso anno vi ho ottenuto i miei primi punti mondiali correndo una bella gara. In Qatar sia io che il team abbiamo potuto conoscere meglio la moto e il weekend si è concluso con una bellissima rimonta, per cui siamo carichi e fiduciosi in vista di questo appuntamento. Partiamo da una base più solida, per cui questa volta sarà sicuramente più semplice provare a partire da una posizione più avanzata sullo schieramento”.

 

55 – Andrea Locatelli

“La prima gara della stagione è andata bene ed ha rappresentato una grande iniezione di fiducia per tutto il team: innanzitutto abbiamo portato a casa i primi punti, e questa era la cosa più importante, e soprattutto abbiamo capito che possiamo lottare con i più veloci. Continuando a lavorare possiamo soltanto migliorare, quindi siamo molto fiduciosi in vista di questa prima lunga trasferta della stagione, con due gare ravvicinate negli Stati Uniti e in Argentina. La pista di Austin è una di quelle che più mi ha affascinato nella mia stagione di esordio e mi piace moltissimo l’atmosfera che si respira: l’anno scorso mi trovai subito a mio agio anche se poi la mia gara è risultata compromessa da un errore alla prima curva. Quest’anno arrivo pronto e consapevole di poter fare un bel risultato!”.

 

Fausto Gresini

“In Qatar la nostra stagione è partita col piede giusto, con Bastianini che ha corso una grandissima gara mancando la vittoria per pochissimo, mentre Locatelli è stato già capace di inserirsi nel gruppo di testa, chiudendo la corsa a soltanto 1”5 dal vincitore. Lo scorso anno a Austin Bastianini ha raccolto i suoi primi punti mondiali, alla sua seconda gara nel mondiale: alla luce di questo e anche del risultato ottenuto a Losail guardiamo perciò a questo appuntamento con la massima fiducia, anche se credo che Enea in questo momento debba pensare semplicemente a divertirsi, senza pensare troppo al risultato; il campionato è ancora lungo e se manterrà la giusta tranquillità potrà sicuramente continuare a fare bene. Anche Locatelli è carico e si trova molto a suo agio con la squadra e con la moto: anche in questo caso non vogliamo comunque mettergli nessuna pressione. Andrea deve continuare a imparare e a fare esperienza, ma è evidente che stiamo percorrendo la strada giusta”.

 

Rispondi