Felice Monteleone – FMPhotoSport Moto3 News

Gresini Aprilia Racing Moto3 Team, GP di Le Mans – Venerdì, 15 Maggio 2015

 

Moto3: Bastianini 5° e Locatelli 20° nella prima giornata di prove libere a Le Mans

 

Enea Bastianini
Enea Bastianini

 

Il pilota del Gresini Racing Team Moto3 Enea Bastianini è stato protagonista di un avvio positivo del Gran Premio di Francia oggi a Le Mans, terminando la prima giornata di prove libere con il quinto miglior tempo, 1’43”367. In sella alla sua Honda NSF250RW, il diciassettenne pilota riminese è riuscito ad inserirsi subito tra i più veloci, mantenendo un buon ritmo.

Il compagno di squadra di Bastianini, Andrea Locatelli, al primo contatto con la pista di Le Mans, ha invece chiuso la classifica combinata dei primi due turni di libere in 20. posizione con il crono di 1’44”253: il diciottenne bergamasco lavorerà domani per risolvere alcuni problemi di assetto.

 

ENEA BASTIANINI (5° – 1’43″367)

“È stata una giornata abbastanza positiva: all’inizio del secondo turno siamo riusciti a tenere un bel ritmo ed ero veloce in ogni giro, poi verso la fine della sessione abbiamo provato una gomma nuova che non ha funzionato, scombinandoci un po’ i piani. Domani torneremo alla soluzione adottata nelle prime due uscite della FP2, cercando di affinare il set-up della moto con quel tipo di pneumatico”.

 

ANDREA LOCATELLI (20° – 1’44″253)

“Stamattina è andata bene: ho iniziato a capire meglio la pista, che per me era nuova, e mi è piaciuta subito. Nel pomeriggio abbiamo effettuato le prime modifiche alla moto, ma ancora non riesco a guidare come vorrei, non riesco a spingere. Dovremo lavorare molto sulla ciclistica, perché in ingresso curva, quando rilascio i freni, fatico a inserire la moto e di conseguenza non riesco ad aprire presto l’acceleratore in uscita”.

 

FAUSTO GRESINI

“Sono soddisfatto perché Enea oggi ha già dimostrato un potenziale in linea con i più veloci; alla fine del secondo turno ha montato una gomma nuova nel tentativo di migliorare, ma è emerso del chattering all’anteriore per cui non è stato possibile progredire. Locatelli al momento è più in difficoltà, non riesce ancora a guidare la moto come vorrebbe, per cui stiamo cercando di dargli una mano per fargli acquisire il giusto feeling”.

 

Rispondi