Felice Monteleone – FMPhotoSport MotoGP News
Gresini Racing Team Moto3 Official Press Release- 29/03/2015

 

Enea Bastianini
Enea Bastianini

Il pilota del Gresini Racing Team Moto3 Enea Bastianini è stato il grande protagonista del primo Gran Premio del Campionato del Mondo Moto3 2015, corso questa notte sul circuito di Losail, in Qatar. Il diciassettenne riminese, scattato dalla ventunesima posizione sullo schieramento, è stato autore di una fantastica rimonta, terminata a soli 27 millesimi dalla vittoria. Agganciato il gruppo di testa dopo soli 5 giri, Enea ha infatti continuato a scalare posizioni fino a portarsi al comando della corsa a 4 giri dalla bandiera a scacchi, dopodiché ha lottato con i primi, transitando ancora in testa all’ultima curva, poi battuto per un soffio in volata dal francese Alexis Masbou.

Il suo compagno di squadra, Andrea Locatelli, partito dalla terza fila, è stato protagonista di una buona gara raccogliendo i suoi primi punti mondiali grazie all’undicesimo posto, vicinissimo alla top ten e con un distacco di solo 1”5 dal vincitore.

 

33 – Enea Bastianini

“È stata una gara incredibile e un risultato senza dubbio inaspettato: durante il weekend abbiamo avuto dei problemi, ma siamo riusciti a risolverli velocemente e soprattutto sono riuscito a cambiare il mio modo di guidare questa moto. Credo che questo fattore abbia fatto la differenza: adesso ho capito come guidare questa Honda e su questo fronte il sostegno della HRC e dei miei tecnici mi ha aiutato tanto. In gara penso inoltre di avere capito molte altre cose che mi saranno utili in vista delle prossime gare. All’ultimo giro non ho adottato strategie: a un certo punto sono andato in testa e siccome avevo preso anche un po’ di margine, non ho fatto calcoli ma ho semplicemente deciso di spingere al massimo fino in fondo per provare a vincere. Non ce l’ho fatta per pochissimo, ma va bene così: ho raccolto punti importanti e sono contentissimo”.

 

55 – Andrea Locatelli

“Sono contento, è stato un bell’esordio! Nel finale avrei voluto ottenere qualcosa di più, perché eravamo tutti molto vicini lì davanti, ma come prima gara va più che bene, ho raccolto punti importanti e so che lavorando possiamo migliorare. Abbiamo tenuto un bel ritmo in gara e siamo riusciti a stare attaccati ai primi, per questo ringrazio il team che ha fatto un gran lavoro per tutto il weekend. Stare in lotta nelle prime posizioni insegna molto e sicuramente anche a me serve più esperienza: sono fiducioso, continuiamo così e sicuramente arriveranno dei bei risultati”.

 

Fausto Gresini

“Bastianini ha fatto una grandissima gara, che onestamente era difficile aspettarsi alla vigilia: credo che Enea si meritasse la vittoria, che purtroppo non è arrivata per un soffio; sappiamo però che in Moto3 è molto difficile spuntarla, soprattutto quando come in questo caso la linea del traguardo è distante dall’ultima curva. È un peccato perdere per l’effetto delle scie, ma se consideriamo le difficoltà incontrate in prova possiamo essere contenti: Enea ha trovato il giusto feeling nel Warm Up e subito è tornato in lotta con i primi. Sono contento anche per Locatelli, che ha corso una buona gara giungendo al traguardo a solo 1”5 dal vincitore: al di là del piazzamento è quindi stato molto competitivo; non dimentichiamoci che Andrea era alla prima gara con Honda e con il nostro team, ed era anche la prima volta che si trovava a lottare con i migliori di questa categoria, credo perciò che anche lui abbia dimostrato di esserci”.

 

Rispondi