Felice Monteleone – FMPhotoSport Moto3 News

Gresini Aprilia Racing Moto3 Team Latest News – Mercoledì, 29 aprile 2015

 

Si avvicina l’apertura della stagione Europea per il Gresini Racing Team Moto3

 

Enea Bastianini e Andrea Locatelli
Enea Bastianini e Andrea Locatelli

 

I piloti del Gresini Racing Team Moto3 Enea Bastianini e Andrea Locatelli si dirigono questo weekend a Jerez de la Frontera, in Spagna, per affrontare il primo Gran Premio dell’anno sul suolo europeo.

Le prime tre trasferte in Qatar, negli Stati Uniti e in Argentina hanno visto Enea Bastianini sempre tra i protagonisti: grazie a un secondo, a un quarto e a un nono posto il diciassettenne riminese si presenta al via della lunga stagione europea in terza posizione in classifica generale con 40 punti. Il suo compagno di squadra Andrea Locatelli ha invece raccolto punti in due occasioni su tre, mancando la top 15 soltanto in Argentina: a Jerez il diciottenne di Selvino è comunque intenzionato a tornare ai livelli mostrati nelle prime due gare della stagione.

 

Enea Bastianini

“Jerez non è una pista velocissima, ma è tecnica e presenta tante belle curve: vi abbiamo effettuato già vari test in inverno con la nuova moto, ma siamo sempre stati sfortunati per via del maltempo, per cui ripartiremo praticamente da zero, anche perché avremo a che fare con temperature più elevate. Sicuramente negli ultimi due Gran Premi avremmo potuto raccogliere più punti, ma sono comunque contento di essere in terza posizione nel Mondiale: adesso ci aspetta una lunga serie di gare in Europa e speriamo di poter mantenere la posizione o anche avanzare in classifica, perché no…”.

 

Andrea Locatelli

“In Argentina abbiamo vissuto un weekend difficile ed è stato evidente: adesso però vogliamo voltare subito pagina. L’anno scorso non ho potuto gareggiare a Jerez a causa di un infortunio a un polso, ma si tratta una pista sulla quale abbiamo già effettuato vari test, quindi l’obiettivo è quello di tornare ai livelli mostrati nelle prime due gare, cercando subito di ritrovare un buon assetto della moto e provare così a rimediare a ciò che ci è mancato a Termas de Rio Hondo. Anche io ho riflettuto sugli errori compiuti e mi sento pronto: ogni gara del resto insegna sempre qualcosa”.

 

Fausto Gresini

“Negli ultimi due Gran Premi avremmo potuto raccogliere di più, senza dubbio: non siamo riusciti a sfruttare al massimo le potenzialità della nostra moto, perciò dovremo lavorare con l’obiettivo di migliorare e tornare al massimo della competitività, per permettere ai nostri piloti di poter lottare con i protagonisti. Sono comunque convinto che riusciremo a colmare questo gap molto in fretta, perché la squadra ha le capacità per farlo. Per quanto riguarda i piloti, sono contento del loro rendimento: Bastianini ha dimostrato di saper fare grandi cose e anche Locatelli – se escludiamo il passo falso in Argentina – è sempre stato molto veloce, quindi ho fiducia che a Jerez potrà tornare a inserirsi tra i primi. Siamo in una buona posizione in campionato e la stagione è ancora lunga: sarà importante continuare ad essere costanti e non commettere errori”.

 

Rispondi