Felice Monteleone – FMPhotoSport Moto3 News

Gresini Racing Moto3 Team, GP of Catalunya – Lunedì 15 Giugno 2015

 

Ancora un podio per Enea Bastianini secondo a Barcellona, Locatelli 12°

 

Enea Bastianini – Photo by FeliceMonteleone | FMPhotoSport
Enea Bastianini – Photo by FeliceMonteleone | FMPhotoSport

 

Il pilota del Gresini Racing Team Moto3, Enea Bastianini, ha conquistato oggi nel Gran Premio di Catalogna il suo terzo podio della stagione chiudendo al secondo posto un’emozionante gara che lo ha visto in lotta per la vittoria fino all’ultima curva. Scattato dalla pole position, Bastianini ha battagliato nel gruppo di testa per tutta la corsa; secondo a poche curve dal traguardo, ha provato ad attaccare l’inglese Danny Kent ma un lieve errore in cambiata alla penultima curva non gli ha consentito di sferrare l’attacco finale. Sul traguardo, il diciassettenne pilota riminese è stato così battuto dal leader del Mondiale per soli 35 millesimi di secondo.

Il compagno di squadra di Bastianini, Andrea Locatelli, ha corso una gara determinata che lo ha visto risalire nelle fasi finali dalla 19. alla 12. posizione: un buon risultato, considerate le difficoltà incontrate in prova dal diciottenne di Selvino, che raccoglie altri punti importanti per il morale.

Grazie alla seconda posizione conquistata oggi, Bastianini rafforza il secondo posto in campionato con 98 punti, mentre Locatelli è 14° a quota 21.

 

ENEA BASTIANINI (2°)

“Avrei voluto provare ad attaccare Kent all’ultima curva, ma alla penultima purtroppo non sono riuscito a innestare la quarta marcia; in quel frangente ho perso un po’ di terreno e alla fine non ero così vicino per provarci. Peccato, ma sono contento così, questi 20 punti sono importanti per il campionato. Oggi Kent si è meritato la vittoria, era molto veloce ed efficace in pista. Comunque noi ci stiamo avvicinando, dobbiamo soltanto migliorare un po’ nelle curve più lente e nel parzializzato. Questo è il terzo secondo posto della stagione e da un certo punto di vista sono dispiaciuto per non aver mai ottenuto la vittoria, ma le gare sono così: oggi ce l’ho messa tutta come sempre ma Kent era più veloce di me, riuscire a batterlo era quasi impossibile. Arriverà il giorno buono anche per noi, ne sono certo”.

 

ANDREA LOCATELLI (12°)

“Anche oggi in gara ho dovuto combattere con qualche problema di chattering al posteriore, soprattutto nei due curvoni finali, ma sono molto contento di com’è andata. È stata una gara lunga e le gomme sono calate tanto nel finale, ma non ho mai mollato, spingendo fino alla fine e riuscendo a riportarmi davanti al mio gruppetto. Oggi abbiamo fatto quello che dovevamo: forse partendo un po’ più avanti sarebbe statom possibile entrare nella top ten, ma siamo comunque soddisfatti. Raccolgo altri punti e altra fiducia, però adesso vogliamo provare a risolvere nel miglior modo i problemi avuti qui, in modo che ad Assen si possa essere subito competitivi dal venerdì”.

 

FAUSTO GRESINI

“È stata una bellissima gara e un bel weekend: ieri abbiamo conquistato la nostra prima pole con Bastianini e oggi abbiamo lottato per la vittoria fino alla fine. Purtroppo una mezza sfollata alla penultima curva non ha consentito a Enea di provarci fino in fondo, ma non sapremo mai come sarebbe andata a finire, comunque. Se da un lato abbiamo perso altri 5 punti nei confronti di Kent, è anche vero che abbiamo rafforzato la seconda posizione in classifica, quindi possiamo essere soddisfatti. Se Enea continua così, la vittoria prima o poi arriverà. Locatelli ha fatto una buona gara, impegnandosi a fondo e raccogliendo altri punti: con Andrea abbiamo ancora qualche piccolo problema da risolvere, ma penso che siamo vicini a riportare anche lui nelle posizioni che contano”.

 

Rispondi