Felice Monteleone – FMPhotoSport MotoGP News

Gresini Aprilia Racing MotoGP Team, Preview GP TT Assen – Martedì 23 Giugno 2015

 

Dopo il buon risultato di Bautista il Team Gresini arriva al TT Assen

 

La MotoGP fa tappa ad Assen, allo storico TT. Dopo il bel risultato di Bautista a Barcellona le RS-GP in pista per confermare i progressi.

Alvaro Bautista | Aprilia Gresini MotoGP Racing Team | Photo by FeliceMonteleone | FMPhotoSport
Alvaro Bautista | Aprilia Gresini MotoGP Racing Team | Photo by FeliceMonteleone | FMPhotoSport

 

Assen (Olanda), 23 giugno 2015 – Come da tradizione l’appuntamento MotoGP in Olanda – il classicissimo TT – si corre di sabato. Aprilia Racing Team Gresini arriva all’appuntamento olandese confortato dal bel risultato di Alvaro Bautista nell’ultima gara a Barcellona. Il decimo posto di Alvaro a Montmelò, pur favorito da alcuni ritiri, è insieme il miglior risultato del team in questa prima parte di stagione e una bella iniezione di fiducia per il prosieguo del campionato. Lo sviluppo delle V4 italiane va dunque avanti sfruttando ogni gara, ogni turno di prova. Il weekend di Assen non rappresenterà un’eccezione, anche alla luce del fatto che il lunedì di test post Barcellona è stato inficiato dal maltempo.

 

ROMANO ALBESIANO (Responsabile Aprilia Racing)

“Il risultato di Barcellona ci ha dato morale, soprattutto ci ha confermato che in gara miglioriamo la prestazione rispetto ai turni di prove riuscendo a stare nel centro del gruppo. Anche questo, insieme alla valutazione delle diverse novità introdotte a partire dalla gara del Mugello, ci aiuta a chiarire le aree sulle quali lavorare. Sono esperienze coerenti con lo spirito del nostro anno laboratorio, e sarà così anche ad Assen dove porteremo i nuovi materiali che non abbiamo potuto testare a Montmelò, il lunedì dopo la gara, a causa del meteo avverso”.

 

FAUSTO GRESINI (Team Manager)

“Dopo aver affrontato due piste veloci come quelle del Mugello e di Barcellona, ci spostiamo su un tracciato più guidato dove sarà senza dubbio interessante verificare i passi avanti compiuti in questo ultimo periodo. Il decimo posto raccolto da Alvaro a Barcellona ci dà una grande carica: l’obiettivo primario rimane quello di sviluppare la moto in ottica futura, ma è anche vero che un bel risultato fa sempre piacere e rappresenta una bella ricompensa per tutta la squadra, che sta lavorando sodo. Ci aspetta un altro fine settimana di test, durante il quale vogliamo continuare a raccogliere dati importanti per portare avanti lo sviluppo della RS-GP”.

 

ALVARO BAUTISTA

“Arriviamo in Olanda spinti da una grande motivazione, grazie al bel risultato raccolto a Barcellona. Rimane soltanto un po’ di rammarico perché avremmo potuto completare la trasferta spagnola con dei buoni test post-gara, ma il maltempo ci ha impedito di portare avanti il lavoro che avevamo programmato. Ad Assen porteremo perciò il materiale che non è stato possibile valutare durante i test: non avremo molto tempo a disposizione per provarlo, ma ci impegneremo al massimo. La pista presenta tanti rapidi cambi di direzione, un’area nella quale dobbiamo migliorare, per cui sin dalle prime prove libere andremo alla ricerca del miglior set-up su questo fronte. In ogni caso nel box c’è grande entusiasmo e siamo tutti pronti a darci da fare”.

 

MARCO MELANDRI

“Andiamo ad Assen con un po’ di concreto ottimismo. Nei test di Barcellona la squadra mi ha fornito un forcellone molto più lungo che mi ha dato dei segnali di maggior feeling. Ho fatto solo due giri perché poi ha iniziato a piovere, ma ho notato che la sensazione era buona. La pista mi piace e sono sicuro che faremo qualche passettino avanti. Il risultato di Alvaro ha dato alla squadra un forte segnale di affidabilità. Vedo il bicchiere mezzo pieno”.

 

Rispondi