Felice Monteleone – FMPhotoSport Moto2 News

Team Federal Oil Gresini Moto2 Official News, Preview GP di Francia

Lowes punta in alto anche sullo storico tracciato di Le Mans

 

Sam Lowes | Courtesy of Team Federal Oil Gresini Moto2 Team Press Office
Sam Lowes | Courtesy of Team Federal Oil Gresini Moto2 Team Press Office

 
Questo fine settimana il Campionato del Mondo Moto2 fa tappa in Francia, sullo storico tracciato Bugatti di Le Mans, dove è in programma il quinto appuntamento della stagione 2016. Reduce dalla splendida vittoria di Jerez e leader della classifica generale, Sam Lowes punterà ancora una volta ad inserirsi nella lotta per il podio in sella alla Kalex del Team Federal Oil Gresini Moto2.

Già molto competitivo nell’edizione dello scorso anno, nella quale ha ottenuto il secondo tempo in qualifica (siglando lo stesso crono al millesimo del poleman Alex Rins!) e il quarto posto a un passo dal podio in gara, Lowes arriva inoltre in Francia galvanizzato da una positiva giornata di test effettuata lo scorso 29 aprile sul circuito del Montmelò, dove ha messo in mostra ancora una volta ottime prestazioni soprattutto sul fronte del passo gara.

 
SAM LOWES
“Il circuito di Le Mans mi piace molto e si adatta al mio stile di guida, aggressivo in frenata, presentando un layout ‘stop&go’ con forti staccate e ripartenze da bassa velocità. L’obiettivo è quello di raggiungere un buon feeling in sella alla mia Kalex e continuare così ad essere competitivi come nelle ultime gare per raccogliere buoni punti per il campionato. In Francia Alex Rins è stato molto veloce lo scorso anno, ma anch’io lo ero e difatti un anno fa in qualifica abbiamo ottenuto lo stesso identico tempo. Mi aspetto perciò una bella battaglia con lui, non vedo l’ora di scendere in pista!”.

 
FAUSTO GRESINI
“Dopo la vittoria di Jerez Lowes ha avuto una settimana intensa, effettuando una giornata di test a Barcellona, tra l’altro con riscontri molto positivi, dopodiché è volato a Giacarta per prendere parte ad alcuni eventi assieme a Federal Oil e ad altri nostri partner indonesiani. Un viaggio sicuramente impegnativo, al quale Sam ha partecipato con grande entusiasmo. Ora siamo già totalmente concentrati su questo appuntamento, che si corre su una pista dove Sam è già risultato molto veloce lo scorso anno. Abbiamo dimostrato di poter essere competitivi ovunque, Sam è contento del comportamento della moto e delle sospensioni, per cui dobbiamo soltanto rimanere concentrati e fare bene il nostro lavoro per essere della partita anche qui a Le Mans”.

 

Rispondi